Andare avanti (sempre)

Succede, a volte, che arriva un momento dove non sai più cosa vuoi e soprattutto chi sei.

Ti guardi intorno e non hai il coraggio di ammettere a te stesso che è ora di andare avanti. Che a volte bisogna solo fare un passo in più, un passo più lungo dei soliti passetti. A volte fondamentalmente bisogna prendere in mano la propria vita e correre, correre come dei pazzi e sentire il vento tra i capelli e fregarsene di chi non ti ha amato abbastanza, di chi hai aspettato tutta la notte ma non ti ha neanche guardato da lontano.

A volte bisogna fregarsene se facciamo male a qualcuno perché essere sempre pronti a rimuovere il dolore dalle persone, crea dolore a noi. A volte non è un messaggio di scuse a far passare tutto e a volte bisogna capire che le scuse non bastano, che bisognava pensarci prima. A volte, bisogna semplicemente andare avanti.

Cristiana Tognazzi

Annunci

3 pensieri su “Andare avanti (sempre)

  1. non è nemmeno fregarsene del dolore degli altri ma pensare al proprio stare bene… e poi il dolore…. si può affiancare nel sopportarlo ma sarà sempre molto personale e come tale ad ognuno il suo 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...